La Lega ancora una volta ci mostra come non fare gli interessi del nostro paese sull’immigrazione.
Il 10 e 11 dicembre si terrà in Marocco un incontro dell’ONU chiamato Global Compact in cui discutere con tutti i paesi del mondo di come avere migrazioni regolari, ordinate e sicure.
Ieri il Ministro Salvini ha deciso che l’Italia non parteciperà. E se anche partecipasse voterebbe no ad un accordo non vincolante che riconosce la distinzione tra migranti economici e rifugiati, e che riconosce il diritto degli stati a farsi le proprie politiche migratorie nel rispetto della sovranità nazionale.
Voteranno no anche:
Austria 🇦🇹
Ungheria 🇭🇺
Polonia 🇵🇱
Repubblica Ceca 🇨🇿
Croazia 🇭🇷
Slovacchia 🇸🇰
Slovenia 🇸🇮
Bulgaria 🇧🇬

Siamo quindi diventati un Paese dell’Est. Praticamente Salvini ha deciso che non è nel nostro interesse nazionale anche solo discutere di immigrazione con i paesi di provenienza e di transito dei migranti, e soprattutto che non siamo più un paese del Mediterraneo, con problemi dati prima di tutto legati alla geografia, ma siamo diventati un paese dell’Europa dell’est.

Vi lascio qui il testo dell’accordo che stamattina in televisione il capogruppo della lega Molinari sembrava non aver letto.

2018-11-29T14:38:21+00:00