Etiopia e Eritrea hanno firmato la pace

Intanto nel Corno d’Africa… lunedì Etiopia e Eritrea hanno firmato la pace ponendo fine a una guerra iniziata nel 2000.

Una svolta piena di speranza. Una svolta a cui possono seguire tante conseguenze positive, in tema di sviluppo per i due paesi, stabilità della regione e migrazioni. Il riavvicinamento è stato voluto e cercato dal primo ministro etiopico Abiy Ahmed e dal presidente Isaias Afewerki. L’Africa è protagonista come deve essere perché questi processi siano solidi. Ma gli altri paesi, a partire dall’Italia, devono sostenere, accompagnare, seguire. La pace si fa in due e la si mantiene in tanti.
Ne abbiamo parlato con Massimo Bordin e Shukri Said a Radio Radicale potete ascoltarci qui.

2018-07-13T14:28:44+00:00