Vi segnalo il bel blog di Friends of Europe che quest’anno mi ha selezionato tra i 40 membri dello European Young Leader programme.

Nell’articolo, spiego perché non credo che il voto italiano del 4 marzo sia stato un voto contro l’Europa. Scrivo anche degli obiettivi che non dobbiamo mancare come progressisti e per consigliare molta prudenza nel credere alle metamorfosi repentine dei populisti.

Due settimane fa, al Parlamento europeo il Movimento 5 Stelle diceva di volere contribuire all’agenda europea di Emmanuel Macron. Ieri il grande capo Beppe Grillo è tornato a proporre un referendum incostituzionale per uscire dall’euro.

Qui il link diretto all’articolo.

 

2018-07-13T10:55:04+00:00