A Milano onoriamo la memoria della Resistenza

Quasi esattamente 74 anni fa, il 30 gennaio 1944, Liliana Segre, che allora aveva 13 anni, il suo papà e decine di altri ebrei milanesi furono caricati con violenza in un treno piombato e partirono dal binario 21 della Stazione Centrale di Milano per Auschwitz.
In quello e in altri viaggi partirono dalla Stazione Centrale 774 ebrei: solo Liliana Segre e altre 26 persone tornarono per raccontare l’orrore.

Ieri ho accompagnato il ministro Roberta Pinotti nella visita del Memoriale della Shoah Milano al Binario 21, voluto fortemente da Liliana Segre e da tanti milanesi come luogo per tramandare la memoria e combattere l’indifferenza.

È stata anche una occasione per ricordare l’iniziativa della medaglia d’oro alla Resistenza alla Brigata Ebraica. Una mia proposta di legge approvata in questa legislatura per onorare il sacrificio di migliaia di ragazzi che contribuirono a liberare l’Italia dal nazifascismo.
La memoria della Resistenza è essa stessa esistenza e le forze politiche devono proseguire anche in futuro un lavoro condiviso, come vaccino contro l’antisemitismo e il razzismo.

2018-02-23T22:56:44+00:00